Software

L’innovazione e la qualità che caratterizzano Panotec sono frutto di idee brillanti realizzate dall’efficiente Ufficio Tecnico aziendale; questo è composto da uno staff esperto di oltre venti persone in grado di soddisfare con competenza ed affidabilità le esigenze progettuali più complesse ed impegnative del mercato, con un’attenzione particolare rivolta alla creazione di macchinari ed imballaggi a basso impatto ambientale.

L’ala tecnica dell’azienda Panotec si suddivide in progettazione meccanica, software ed elettrica.

L’area di progettazione meccanica dispone di software 2D per la creazione dei layout iniziali e di software 3D (SolidWorks) per la modellazione di tutti i componenti.
Inoltre tutti i componenti vengono gestiti da un PDM (Product Data Management) in modo tale da tener traccia della vita di ogni singolo particolare.
La parte di R&S sviluppa continuamente nuove soluzioni dando vita a nuovi prototipi per far fronte alle richieste del mercato.

La sezione di progettazione elettrica utilizza software avanzati 2D/3D (Eplan)

La sezione di progettazione software sviluppa i programmi PLC di movimentazione delle macchine e controlli asse secondo i più moderni standard IEC; i software di controllo e supervisione sono sviluppati su piattaforma PC consentendo elevare prestazioni nelle elaborazioni dei dati per l’ottimizzazione della produzione e per le animazioni 3D.
Le interfacce operatore supportano attualmente 15 lingue diferenti.
E’ inoltre garantita la possibilità di ricevere dati da qualsiasi sistema gestionale.

 

PERCHÈ UN CLIENTE DEVE SCEGLIERE PANOTEC

  • Ogni commessa viene generata con un configuratore automatico, pertanto vengono eliminati possibili errori di progettazione della produzione delle scatole di cartone.
  • Ogni macchina imballi viene gestita su commessa, pertanto in qualsiasi momento ogni cliente può vedere lo storico di qualsiasi componente di cui è composta la sua macchina.
  • Tutte le macchine per la produzione di imballi installate dai clienti sono controllate in remoto per rispondere in tempo reale a possibili anomalie, evitando fermi macchina.